Stampa
Visite: 3131
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Caratteristiche Acquisto Ricambi
e accessori
Guida
al volo
Documentazione Tecnica Altre risorse

Per chi vuole approfondire più nel dettaglio alcuni aspetti di questo piccolo drone, o vuole cimentarsi in modifiche e migliorie, offriamo questo spazio più "tecnico" ma in cui cercheremo sempre di utilizzare un linguaggio semplice e comprensibile anche per chi "tecnico" non è.

Oltre alle informazioni presente in questa pagina, consulta anche le schede create dai nostri utenti e visitatori.

 

Condividi con noi le tue migliorie al prodotto, contattaci per aiutarti a realizzare e pubblicare una scheda sulle modifiche che hai apportato.

 

Anche il JXD 509W utilizza per il suo funzionamento batterie Li-Po e, a integrazione di quanto suggerito nell'articolo "Batterie Li-Po: storia e avvertenze" che sei invitato a leggere, nel dettaglio i parametri di voltaggio da tenere in considerazione sono i seguenti:

 

Con un qualsiasi tester è possibile misurare il voltaggio di una batteria impostando la scala sulla portata DCV a 20 volt (o la scala più vicina purché superiore al suo valore nominale) e toccando con i puntali i contatti dei fili rosso e nero del connettore di collegamento della batteria.

 

La variante 509W consente di fissare sul trasmettitore il proprio smartphone per la visione FPV e la memorizzazione di fotografie e filmati. Per fare questo solleva l'estremità superiore della prolunga e, una volta posizionato lo smartphone, lascia che questa ridiscenda facendo l'opportuna pressione per tenerlo fissato (è un sistema equivalente ai portacellulari o porta navigatori universali per le automobili). La staffa è inclinabile per un'escursione totale di circa 50 gradi. Attenzione: la sua corsa e di conseguenza la larghezza massima dello smartphone è limitata e varia da un minimo di 5 ad un massimo di 6,5 cm.

 


 

Sotto la scocca di tutte le varianti di questo drone sono presenti due connettori a cui è possibile collegare le diverse camere con cui questo modello viene venduto: nella presa segnata come F/C va collegata la camera normale (esempio: variante 509V) e in quella segnata come WIFI va collegata la camera FPV (esempio: variante 509W). Per evitare errori nella presa da non utilizzare è posizionata una spina senza fili che impedisce il collegamento della camera in dotazione.

 


 

L'adozione di serie di cuscinetti e ingranaggi in nylon attenuano la rumorosità e l'attrito dei motori allungandone vita e prestazioni.

 


 

Perchè si stabilisca correttamente la connessione tra il radiocomando e il drone, quest'ultimo deve tassativamente trovarsi su una superficie piana ed essere acceso prima del radiocomando, mentre a fine volo dovranno essere arrestati nell'ordine prima il radiocomando, e in seguito il drone.

 


 

Contattaci se anche tu disponi di materiale di pubblico interesse che vuoi condividere in questa pagina.

L'utilizzo dei cookies su questo sito concorre alla buona navigazione e favorisce il miglioramento dei servizi offerti ai visitatori e agli utenti registrati, pertanto se ne consiglia l’accettazione. Continuare la navigazione senza l’esplicita accettazione equivale ad una accettazione temporanea degli stessi. Per saperne di piu' o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies consulta la nostra pagina sulla privacy.

  Accetto l'utilizzo dei cookies per questo sito.